Perché è vantaggioso utilizzare le lamiere grecate coibentate per i tetti delle abitazioni in inverno? Utilizzare le lamiere piegate coibentate per isolare un immobile, potrebbe portare numerosi vantaggi contro neve, gelo e condizioni climatiche avverse, che sono tra le cause principali di problemi come rotture o addirittura crolli dei tetti, soprattutto per chi abita nelle zone di montagna: la struttura è più economica rispetto ad un tetto in legno o in calcestruzzo, ha un peso ridotto, si posa a secco, rendendo l’applicazione più semplice e veloce nonché permette di risparmiare sulle strutture di supporto. E’ ormai provato che chi utilizza un tetto in lamiera ha una probabilità minore di subire problemi del genere rispetto a chi utilizza materiali tradizionali.

Inalterabilità al gelo e impermeabilità: il vantaggio principale delle lamiere grecate coibentate in inverno

I tetti realizzati con materiali tradizionali come i mattoni, possono deformarsi e sappiamo bene che questo tipo di materiale, una volta deformato, è soggetto a rottura. Con le lamiere non è così: un tetto in lamiera grecata, ad esempio, non si deforma a contatto con temperature particolarmente basse. E’ la caratteristica principale che rende la lamiera grecata la copertura ideale per tetti di abitazioni, condomini ecc. posti in zone particolarmente umide, soprattutto in inverno.

Inoltre va considerata l’impermeabilità: le lamiere grecate coibentate, e di conseguenza i tetti realizzati in lamiera grecata, sono impermeabili: garantiscono, così, una tenuta maggiore in presenza di acqua accumulata, grazie da un lato all’impermeabilità della lamiera, dall’altro alla coibentazione che consente di trattenere la condensa che si forma all’interno della copertura fino alla sua evaporazione.

Anche la resistenza non è da sottovalutare: la lamiera grecata è molto resistente alle sollecitazioni meccaniche. Addirittura, alcuni tipi possono essere calpestate da macchinari molto pesanti senza che la loro struttura ceda. Risultano, pertanto, perfette per la realizzazione di tetti resistenti e performanti.

Poi c’è la duttilità: un tetto di lamiere grecate può essere integrato con altre lamiere che possono essere utilizzate anche per creare sistemi paraneve come griglie, tronchi e tubi come protezione contro la caduta di cumuli di neve dai tetti.

Quali sono i benefici dell’utilizzo di lamiere grecate coibentate?

Utilizzare le lamiere grecate coibentate per l’isolamento del tetto è una scelta che sempre più spesso oggi viene preferita ad altre soluzioni.

In primo luogo, isolare il tetto comporta benefici immediati per quanto riguarda la protezione dagli agenti esterni in quanto non ci saranno infiltrazioni di acqua piovana; non si formerà la condensa all’interno dell’edificio e, in particolare, nel suo soffitto; il freddo e il caldo saranno meno percepiti all’interno dell’edificio, che verrà protetto da eventuali sbalzi termici.

L’isolamento termico del tetto, e anche del resto della casa, porta inoltre a una notevole riduzione dell’utilizzo degli impianti di climatizzazione, garantendo un grande risparmio energetico ed economico. Da non sottovalutare anche l’isolamento acustico che consente l’utilizzo di lamiere grecate coibentate.

Da questo punto di vista, bisogna considerare anche che attualmente è possibile contare su interessanti detrazioni fiscali messe a disposizione dallo Stato, che da tempo ha deciso di agevolare chi intende ridurre l’impatto ambientale con soluzioni per il risparmio energetico.